A Barcellona contro l’omofobia veglieremo con le persone di buona volontà

Comunicato dell’Associació Cristiana de Lesbianes, Gais, Bisexuals i Transsexuals de Catalunya (ACGIL, Associazione di Cristiani Lesbiche, gay, bisessuali e transessuali della Catalogna)

Anche quest’anno l’Associació Cristiana de Lesbianes, Gais, Bisexuals i Transsexuals de Catalunya (ACGIL, Associazione di Cristiani Lesbiche, gay, bisessuali e transessuali della Catalogna), nell’occasione della giornata contro l’omofobia, celebrerà il 19 maggio un  momento di preghiera, unendosi ai numerosi gruppi che celebreranno in tutto il mondo le veglie contro l’omofobia uniti dal versetto biblico “Accoglietevi gli uni gli altri come Cristo accolse voi” (Romani 15,7)

Le veglie di preghiera internazionali, giunte alla loro ottava edizione, vogliono essere un momento di preghiera ecumenica e di testimonianza cristiana, perché noi non possiamo rimanere in silenzio quando milioni di uomini e donne soffrono nel mondo, minacciati, torturati e perfino assassinati in alcuni paesi, solo perché esistono, perché amano e vogliono vivere l’amore che Dio ha dato loro.

Per quel motivo ACGIL lancia un appello ad ogni persona di buona volontà, indipendentemente dal suo orientamento sessuale o identità di genere, affinché si unisca a noi per lottare contro la morte, il rifiuto, la discriminazione, le molestie, l’indifferenza e la solitudine.

 .

VIGÍLIA EN RECORD DE LES VÍCTIMES DE L’HOMOFOBIA

19 de Maig 2014, h. 20:00
Santuario de la Mare de Déu de l’Ajuda, C. Sant Pere més Baix, 18, 08003 – Barcelona

Info> Convocatoria PDF