Scegli il versetto biblico delle veglie di preghiera per le vittime dell’omofobia 2015

Contribuisci a scegliere il versetto biblico che unirà le veglie di preghiera e i culti domenicali che, nelle settimane precedenti e successive al 17 maggio, Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia (IDAHOT), ricorderanno le troppe vittime della violenza dell’omo/bi/transfobia “perché come cristiani non possiamo stare in silenzio quando milioni di fratelli e di sorelle soffrono nel mondo (minacciati, torturati e anche uccisi in alcuni Paesi) solo perché esistono, solo perché amano e vogliono vivere l’affettività che il Signore ha dato loro”.
Per contribuire a scegliere on line il versetto biblico di quest’anno clicca sul link http://tinyurl.com/mquegmk
Esprimi la tua preferenza per ciascuno di essi (nella parte inferiore della pagina) assegnando uno dei quattro giudizi proposti, che vanno da: “mi piace molto” a “non mi piace”.
 Inserisci poi il tuo NOME e la tua e-mail (è previsto un solo voto a persona) e premi il bottone INVIA, così le tue preferenze saranno registrate dal sistema.
Il versetto biblico che avrà avuto il maggior indice di gradimento sarà il protagonista delle veglie di preghiera e dei culti domenicali 2015 che dall’Italia alla Finlandia, dall’Olanda al Brasile uniranno anche quest’anno tante comunità cristiane nella preghiera per dire “no” alla violenza dell’omofobia sui nostri fratelli.
Aiutaci a dare una voce a questa iniziativa ecumenica di preghiera e di speranza. Sino al 28 FEBBRAIO 2015 dai dai il tuo giudizio agli 11 versetti proposti. Il versetto selezionato sarà comunicato la sera del 1° marzo 2015

i volontari del progetto Gionata

.

I VERSETTI BIBLICI SCELTI NEGLI ANNI SCORSI

2014> “Accoglietevi gli uni gli altri come Cristo ha accolto voi” (Romani 15,7)
2013> “Nell’amore non c’è timore!” (I Giovanni 4, 18)
2012> “Chi dice di essere nella luce e odia suo fratello, è ancora nelle tenebre” (1 Giovanni 2,9)
2011> “Dio mi ha insegnato a non chiamar profano o impuro alcun uomo” (Atti 10,28)
2010> “Chi ci separerà dall’amore di Cristo?” (Romani 8,35)
2009> “Chi ha paura non è perfetto nell’amore” (1 Giovanni 4,18)
2008> “Io ho un sogno” Martin Luther King
2007> “Le cose vecchie sono passate: ecco ne sono nate di nuove” (2 Corinzi 5, 17).