A Siracusa il 17 maggio 2016 un culto ecumenico di speranza contro l’omofobia

In vista della GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L’OMOFOBIA, celebrata in tutto il mondo, il 17 MAGGIO, le chiese: Cattolica di Bosco Minniti e Evangelica Battista di Siracusa, organizzano un “culto congiunto” in memoria di tutte le vittime di omofobia e transfobia, lanciando allo stesso tempo un messaggio d’amore universale e d’accoglienza rivolto a tutte le persone, senza differenza di genere e/o di orientamento sessuale; perchè come dice la Scrittura, che “non c’è qui né giudeo né greco; non c’è né schiavo né libero; non c’è né maschio né femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù” (Gal. 3,28).

Il culto verrà celebrato da CARLO D’ANTONI, parroco della CHIESA di BOSCO MINNITI e da IOANA NICHULINA GHILVACIU, pastora della CHIESA EVANGELICA BATTISTA di Siracusa.

Al termine della funzione interverranno:
– TIZIANA BIONDI, attivista per i diritti umani, presidente associazione d’inziativa Gay Lesbica Bisex e Trans “STONEWALL” di Siracusa

– ALESSANDRO BOTTARO, attivista diritti civili, omosessuale credente, vice presidente “STONEWALL” Siracusa.

Siete tutte e tutti invitati a partecipare e a condividere con noi le vostre esperienze.

VI ASPETTIAMO presso la CHIESA DI BOSCO MINNITI, Via Alessandro Specchi 98, per dire insieme #STOPOMOFOBIA

Annunci