Il cammino della veglia contro l’omotrasfobia di Milano nella città e nelle chiese

 

.
Riflessioni e foto di Cristian

Il 31 maggio si è tenuta anche a Milano l’annuale veglia per le vittime dell’omo-transfobia. Quest’anno la veglia si è svolta in modo un po’ inconsueto in quanto è iniziata con un momento di preghiera nella storica e famosissima chiesa di San Babila, i partecipanti si sono poi spostati in una vera e propria processione lungo Corso Vittorio Emanuele II arrivando all’importante chiesa di San Fedele. In entrambe le chiese abbiamo ascoltato la Parola di Dio e una riflessione dei rispettivi parroci.

L’accoglienza in due importanti chiese della città e la sono stati momenti davvero qualificanti. Se penso a quando i gruppi erano definiti “catacombali” non posso che essere felice del molto cammino fatto ed entusiasta del molto cammino ancora da fare!