Omosessualità: dove è ancora un crimine?

il

.
Omosessualità: dove è ancora un crimine?
E’ condannata con la pena di morte in 6 paesi, con il carcere a vita in 5 paesi, ed è illegale in altri 68 Stati.

In AFRICA è illegale in 32 Paesi su 54, in ASIA è illegale in 21 Paesi su 42, in OCEANIA è illegale in 6 Paesi su 14, in CENTRO e SUD AMERICA è illegale in 9 Paesi su 33.

Anche in molti Paesi dove non vi sono leggi specifiche, le persone LGBT+ vivono situazioni difficili a causa del contesto culturale ostile. Ci sono infatti molti Paesi che non hanno una normativa criminalizzante esplicita ma allo stesso tempo non prevedono forme di tutela per le persone LGBT+ o magari le prevedono formalmente, senza però applicarle.(Dati tratti da ILGA State Sponsored Homophobia 2019, Dialoghi Mediterranei, n.30, marzo 2018, 2019 Country Reports on Human Rights Practices)

Video grafiche informative realizzate in occasione del 17 maggio 2020, giornata mondiale contro l’omotransfobia, per la “Serata contro l’omotransfobia” che si terrà on line Domenica 17 Maggio, alle 20.30, che nasce dalla collaborazione tra la Chiesa Valdese di Torino, il gruppo di cristiani LGBT torinese Il Pozzo di Sicar e il coro lgbt “Qoro” che aderisce alle Veglie per il superamento dell’omotransfobia 2020. PASSAPAROLA. Per info clicca qui

La Slide presentate nel video la puoi scaricare da qui

Gli altri video li troverai raccolti qui