Perché veglierete anche quest’anno?

il

Carissimi a maggio pregheremo ancora una volta insieme per il superamento della violenza dell’omotransbifobia e quest’anno, viste le traversie della legge che dovrebbe combattere in Italia questa grave forma di violenza, le veglie saranno ancora di più un occasione per le nostre comunità cristiane per parlare a chi si fa scudo della fede per negare ogni protezione legale alle vittime di questa violenza.

Ecco perché chiediamo a tutte le persone di buona volontà, ai genitori e agli operatori pastorali di donare una loro testimonianza personale sul perché, anche quest’anno, veglierete con le parole di Giovanni 15, 12: “che vi amiate gli uni gli altri, come io vi ho amati“, per dire basta a questa ingiusta violenza figlia dei pregiudizi che trovano terreno fertile nella nostra società e, purtroppo, anche nelle nostre comunità cristiane..

Vi invitiamo a contribuire mandando la vostra riflessione a gionatanews@gmail.com saremo lieti di pubblicarla sul sito delle veglie e sul portale Gionata.org.

Diamo voce al cambiamento, date voce alla vostra voce.

Un abbraccio forte da tutti noi

I volontari del Progetto Gionata

> Maggio 2021. Le veglie e culti per il superamento dell’omotransbifobia

Perché veglieremo per il superamento dell’omotransbifobia? Testimonianze e riflessioni

> Cronache di ordinaria omofobia. Le vittime dal 2013 ad oggi

> Il cammino delle Veglie di preghiera per il superamento dell’omotransbifobia (2007-2021)

> Come sono nate nel 2007 le veglie per ricordare le vittime dell’omotransfobia?

> In Veglia/ Interfaith Vigil/ Las vigilias IDAHOT. Il sito delle veglie