Come madre credente con un figlio LGBT che gioia vegliare a Montesilvano nella mia parrocchia

il

Riflessioni di Maria Assunta De Angelis di SIAMO TUTTI “PEZZI” UNICI, gruppo di genitori credenti con figli Lgbt+ di Abruzzo-Marche

Oggi ,17 maggio 2022, celebriamo la giornata contro l’omotransbifobia. Con la nostra parrocchia di Montesilvano (Pescara) abbiamo organizzato una veglia molto suggestiva e partecipata aperta a tutta la popolazione, in particolare ai genitori con figli LGBTQ. Saranno presenti molti sacerdoti e anche il nostro vescovo parteciperà in comunione.

Ci riteniamo una comunità molto fortunata rispetto a tante realtà che lamentano una chiusura e una discriminazione molto marcata delle “persone” che operano nelle varie parrocchie.

Cosa mi aspetto dalla veglia: che si allarghi sempre di più lo spazio di accoglienza e di misericordia da parte della chiesa e che le famiglie partecipino attivamente, abbattano i loro pregiudizi che per molti anni hanno segnato negativamente i destini dei loro figli.

> 17 maggio 2022 a MONTESILVANO (Pescara) e ON LINE, alle ore 21 Veglia di preghiera e testimonianza per il superamento dell’omotransfobia “Dove c’è lo spirito del Signore, c’è libertà” (2 Cor 3, 17) nella Parrocchia della Beata Vergine del monte Carmelo, via della Madonna del Carmine a Montesilvano (Pescara). Organizza SIAMO TUTTI “PEZZI” UNICI, gruppo di genitori credenti con figli Lgbt+, con l’Arcidiocesi di Pescara-Penne. Si potrà partecipare alla preghiera in presenza o seguirla in diretta You Tube cliccando qui > Manifesto

Pubblicità